Sedazione cosciente dal dentista: che cos’è?

shutterstock_142427935-1200x800.jpg

La sedazione cosciente è una delle misure più efficaci per contrastare le “paura del dentista” – paura che colpisce moltissime persone, al punto che è stata riconosciuta come una vera e propria patologia: la odontofobia. Il timore di entrare nello studio e la voglia di fuggire non appena si fissa l’appuntamento dal dentista influenzano fortemente il comportamento del paziente durante il trattamento. In molti casi, addirittura, si arriva al punto di trascurare la propria igiene e salute dentale a causa proprio di questa paura, preferendo sopportare una carie dentale piuttosto che sottoporsi ad una visita odontoiatrica.

Con la tecnica anestesiologica della sedazione cosciente, l’odontoiatra e la sua equipe possono provocare uno stato di benessere e di rilassamento corporeo totale nel paziente, fino ad eliminare lo stress e la paura dovuti all’intervento. Il paziente così sedato non sarà più in stato di allerta, il quale può comportare aggressività, disordini motori e spasmi improvvisi.

Come funziona la sedazione cosciente?

La sedazione cosciente consiste nella somministrazione per via aerea di una combinazione in percentuale variabile di protossido d’azoto e ossigeno. La somministrazione avviene tramite mascherina nasale, che permette di abbassare notevolmente i tempi di attesa, e per tutta la durata dell’intervento i parametri vitali del paziente sono attentamente monitorati.

Nel caso di pazienti poco collaborativi in eccessivo stato di stress, all’inalazione di protossido d’azoto può essere associata la somministrazione per via endovenosa di farmaci anestetici. Ad ogni modo, la sola sedazione cosciente è sempre preferibile, perché, mentre l’anestesia può persistere nel corpo del paziente per ore, il protossido d’azoto viene eliminato nel giro di un paio di minuti.

Vantaggi della sedazione cosciente

  • Suscita uno stato di rilassamento totale senza intaccare la capacità di respirazione autonoma e di risposta agli stimoli fisici e verbali.
  • La poca invasività la rende adatta a qualsiasi tipo di intervento, dalla chirurgia rigenerativa dentale fino ai normali trattamenti di igiene.
  • Può essere usata con pazienti soggetti a forti stati di ansia e tendenti a muoversi bruscamente, come bambini o persone con disabilità.
  • Una volta terminata la seduta, il sedativo viene smaltito in pochi minuti.

Se volete mantenere i vostri denti sani sconfiggendo la paura del dentista e rinunciando ai disturbi dell’anestesia dentale, scegliete il trattamento con sedazione cosciente dello studio Vedovati.

© 2020 Dr Vedovati Matteo | All Rights Reserved